Un autore in libreria: Emma Piazza

Thérèse è una giovane grafica in piena crisi artistica e sentimentale che la condurrà a camminare nuovamente su un suolo a lei molto caro; la Corsica.
E lì, circondata dall'affetto familiare e in attesa di un
figlio che la costringe a un legame che avrebbe preferito lasciarsi alle spalle, Thérèse è costretta a fare i conti con un passato che ritorna ad inseguirla e che l'aveva obbligata ad andarsene.
Ora basta scappare perché  quella è la sua Corsica. La Corsica dai paesaggi mozza fiato, la Corsica dalle acque cristalline e dalla penetrante atmosfera di angoscia, la Corsica che si tinge di tinte plumbee nel freddo vento di una notte intrisa di mistero.
Presentato come un thriller un po' anomalo - data la volontà espressa dall'autrice stessa di creare una trama che le permettesse di raccontare di quella particolare sensazione di cui ella stessa è vittima ad ogni ritorno sull'isola - L'isola che brucia  edito da Rizzoli è l'esordio letterario di Emma Piazza - talent-scout italiana che vive e lavora a Barcellona - gradito ospite della Libreria Fahrenheit 451 nel tardo pomeriggio di venerdì 23 Marzo.

Post più popolari