Un autore in libreria: Alan Pauls

In un piovoso sabato pomeriggio piacentino, Alan Pauls è stato ospite della Libreria Fahrenheit 451 Trilogia della perdita - edita da SUR - che per tenerci compagnia anche durante un simpatico "aperitivo in libreria".


L'incontro si è aperto con una presentazione della collocazione storica e geografica dei tre romanzi ambientati nell'Argentina degli anni '70, periodo in cui l'autore, all'ora adolescente, si è formato sia a livello politico che sociale, e decade molto significativa per il Paese alle prese com una violenta dittatura militare. 
Il tutto, spiega Pauls, viene filtrato attraverso tre elementi - pianto, capelli e denaro - che sono stati per lui il mezzo di comunicazione tra la dimensione privata e quella sociale proprio in quel periodo storico.


In Storia del pianto, viene raccontata la travagliata vicenda di un giovane e sensibile ragazzo di buona famiglia alle prese con un se stesso che non riesce a riconoscere poiché, di fronte al golpe cileno di Pinochet, vorrebbe piangere ma si rende improvvisamente conto di non esserne capace.

Forse non è mai stato in grado di commuoversi? 
Forse non lo è più adesso?
Come mai non riesce a versare nemmeno una lacrima di fronte a eventi tanto importanti?





Con Storia dei capelli, il lettore viene introdotto all'interno della complicata mente di un uomo in procinto di compiere un gesto quasi eroico: il taglio dei capelli. 
L'argomento sembra del tutto frivolo, ma siamo poi davvero sicuri che, negli anni '70 fosse così poco importante che taglio o colore di capelli si decidesse di mostrare in società? 
E se invece questa condizione avesse un riscontro politico? 




In Storia del denaro, viene invece trattato un tema a cui siamo forse tutti molto più sensibili: il guadagno e l'avidità di ottenere sempre di più per poter spendere sempre di più. 
Il denaro diventa un meccanismo infernale di perdita continua.
In una società così corrotta, tutto assume un valore in termini di denaro, persino la vita umana.







In aggiunta alla Trilogia, vi segnalo anche un'altro romanzo dell'autore Il passato - sempre pubblicato da SUR - in Pauls indaga il tema dell'amore in termini molto particolari; si parla infatti di un amore disabile, un amore privato, un amore per colei che nella sua assenza riesce a mutare le sorti della vita del protagonista.


Post più popolari