Cosa tenterò di leggere nel mese di Novembre?

Questo mese voglio proprio provarci, voglio tentare di programmare - più o meno - le mie letture per il mese di Novembre.
Salvo intrusi o imprevisti, ovviamente!
In cima alla colonna di libri che potete ammirare alla vostra destra, abbiamo sicuramente Gli anni della leggerezza, il primo volume della saga dei Cazalet.
Considerando che ad oggi mi trovo a pagina 550 di 604, credo di poter affermare con sicurezza che riuscirò sicuramente a concludere questo primo episodio tra questa sera e domani mattina così da proporvi un articolo interamente dedicato. So che se n'è già parlato tanto ma, dato che, superate le prime 100 pagine, mi è praticamente stato impossibile non condividere almeno un paio di ore al giorno con la famiglia Cazalet, credo fermamente di volervi dare anche il mio parere.
Immagino non stiate più nella pelle all’idea!
Poi, poi..
Voglio assolutamente leggere il primo volume - Annientamento - della famosa Trilogia dell’Area X di Jeff Vandermeer, notato qualche anno fa in libreria ma che non mi ero mai convinta ad acquistare, e La casa dei bambini speciali di Miss Peregrine di Ransom Riggs, di cui ho tanto sentito parlare specialmente dopo l’uscita del film diretto da Tim Burton nel 2016. Devo dire che nutro qualche dubbio nei confronti di quest’ultimo titolo ma sono felice di potermici confrontare così da poter finalmente esprimere un mio parere a riguardo.
Abbiamo poi Il volto ritrovato di Wajdi Mouawad, uscito dopo il grande successo di Anima, e che ho acquistato più per il mio moroso che per me.
Passando in libreria ho poi avuto in dono Il serpente dell’Essex di Sarah Perry.
Romanzo paragonato ai più grandi scrittori inglesi come Dickens e Stoker ma che, in realtà, ha lasciato del tutto indifferente la mia libraia. Già solo per questa premessa sono estremamente curiosa di leggerlo!
Infine ho intenzione di perdermi (consapevolmente) in un romanzo, che si potrebbe definire più che strano, di Umberto Eco che ho scovato nell’immensa libreria dei miei nonni materni e che mi ha immediatamente incuriosita per la trama e per come è stato editorialmente realizzato. Non vi voglio anticipare nulla dato che ho in programma di parlarvi a fondo di questo grandissimo scrittore che ho imparato ad apprezzare solamente negli ultimi anni ma di cui mi sono follemente innamorata.
Unica anteprima che posso darvi sta nel titolo del libro in questione: La misteriosa fiamma della regina Loana.
E ditemi che già solo a leggerne il titolo non siete nemmeno un pochino incuriositi...
Questi sono i miei buoni propositi per il mese di Novembre.
Buone letture a tutti!

Post più popolari